Frontone 2018

Work in progress – Siamo pronti !

Lo Schermo più grande di Perugia si riaccende sabato 9 Giugno !work in progress ….Frontone – Cinema all'aperto !!!www.cinegatti.it#cinemafrontone #cinegatti #perugia #frontone #perugiaestate2018

Pubblicato da FRONTONE CINEMA ALL'APERTO (Perugia) su martedì 5 giugno 2018

Ciak!… Che l’estate abbia inizio!

Uno dei giorni più attesi dell’anno è sicuramente quello in cui chiudono le scuole.
E proprio Sabato 9 giugno p.v. infatti, in concomitanza con la chiusura degli edifici
scolastici, aprirà in grande stile la storica, elegante piazza/giardini del Frontone!
La CineGatti  (in A.T.I. con Fonte Maggiore e Consorzio ABN) ha scelto un film d’apertura che possa portare negli antichi giardini sia i
grandi che bambini.
In occasione del trentesimo anniversario dall’uscita americana, torna in sala il
celeberrimo film di Robert Zemeckis “Chi ha incastrato Roger Rabbit?”, in versione
digitale rimasterizzata in HD.
A Cartoonia vivono insieme uomini e cartoni animati, tra questi Roger Rabbit,
tormentato dalla gelosia verso la moglie Jessica. Quando muore un uomo che poteva
essere l’amante di Jessica, Roger é il primo ad essere sospettato. Ma a dargli una
mano interviene il detective Valiant, che riuscirà a risolvere il mistero…
Chi ha incastrato Roger Rabbit (Who Framed Roger Rabbit) è un film a tecnica mista
del 1988 diretto da Robert Zemeckis e prodotto dalla Amblin Entertainment di
proprietà di Steven Spielberg insieme alla Touchstone Pictures, che combina attori in
carne ed ossa e personaggi di animazione(animati da Richard Williams), e offre
un’opportunità unica di vedere insieme in un solo film personaggi di cartoni animati
di vari studi (Disney,Warner Bros e diversi cartoni americani).
Il film è ispirato da un romanzo di Gary K. Wolf, che ha in effetti ideato i
protagonisti, anche se il film presenta molte differenze e la storia è molto più cupa.
Nel 2012 il New York Times ha inserito Chi ha incastrato Roger Rabbit nella sua lista
dei 1000 migliori film di sempre e nel 2016 venne scelto per la conservazione nel
National Film Registry della Biblioteca del Congresso negli Stati Uniti.
Il film di Zemeckis non sarà l’unico “classicone” che verrà programmato al Frontone.
La scelta di questo film e anche legata al fatto di voler omaggiare il compianto
festival di Animazione “Rabbit Fest” che negli anni precedenti, inaugurava la
stagione cinematografica del Frontone.
Sabato 30 giugno, in collaborazione con Omphalos LGBTI, in occasione del Pride
2018,verrà riproposto (a 24 anni dall’uscita) il bellissimo film australiano di Stephan
Elliot “Priscilla – la regina del deserto” vincitore del Premio Oscar 1995 per i migliori
costumi.
Tre eccentrici travestiti si esibiscono nei locali di Sidney. In occasione di una tournèe
ad Alice Springs, i tre affittano un pullman rosa che chiamano “Priscilla”, ma a causa
di un guasto sono costretti a fermarsi in una località sperduta dove un simpatico
meccanico dopo aver riparato il danno si aggiunge alla comitiva.
Il film è all’interno della rassegna “CinePride” che prosegue al Frontone, avendo già
riscosso un ottimo successo al Cinema Méliès nel mese di maggio.
La proiezione di ogni film a tematica LGBTI verrà preceduta da un’introduzione.
Lunedì 27 agosto, a 54 anni dall’uscita americana e in attesa del suo sequel (previsto
per Natale 2018), verrà proposto in versione digitale rimasterizzata l’evergreen per
grandi e bambini “Mary Poppins”
film del 1964 vincitore di 5 premi Oscar diretto da
Robert Stevenson, basato sulla serie di romanzi scritti da Pamela Lyndon Traverscon
con una memorabile Julie Andrews (per cui si avvalse l’Oscar come miglior
interpretazione femminile).
Tre pellicole memorabili per un’estate da non dimenticare!
Durante tutta l’estate, si potranno rivedere i maggiori successi della stagione
2017/2018 sullo schermo più grande di Perugia.
Previste anche anteprime, tra cui l’attesissimo sequel (il terzo) di Hotel Transilvania e
tante, tane altre sorprese.
Anche quest’anno, grazie ai social network, gran parte della programmazione è stata scelta dagli utenti in rete.
Forti dell’esperienza della scorsa stagione, verranno riproposti dei
film italiani alla presenza di regista e cast.
Sarà di nuovo con noi Riccardo Milani, per presentare il film
“Come un gatto in tangenziale”, lavoro accolto benissimo sia dalla critica che dal
pubblico, divenendo un cult della stagione cinematografica appena trascorsa.
Il 5 luglio, doppia proiezione dei due documentari “cult” prodotti
e realizzati dai
registi perugini Ivan e Andrea Frenguelli (gestori del PostModernissimo) che
presenteranno il loro “Ex Cim” e di Nicola Bedont con al seguito Fabrizio Croce
conosciuto come “dj Fofo” per presentare il Docufilm: The Story of Norman.
Il primo, “Ex Cim”, è
un documentario che racconta la storia del centro sociale
perugino agli albori degli anni ’90, mentre il secondo “The story of
Norman”
ricostruisce la storia attraverso testimonianze dei protagonisti e tanti
documenti ed immagini originali della famosa discoteca “underground” che ha
varcato la scena perugina per oltre trent’anni.
A settembre verranno proposti i film (sempre di produzione locale) di Gabriele Anastasio e Stefano Ceccarelli “Prove d’autore” e nella stessa serata il docufilm di Filippo Fagioli MIKAEL.
In tutto, verranno programmati 93 film (di cui 5 a sorpresa) e 3 eventi speciali.
NON SOLO FILM
Prima delle proiezioni, in alcune date, il T-Trane Record store, gestore del bar dei
Giardini del Frontone proporrà (ad ingresso libero e gratuito) durante l’estate degli
aperitivi in musica, di seguito gli appuntamenti:
Sun. Sets
concerti al tramonto:
13 Giugno – Ryan Sambol (Antifolk -Texas)
22 giugno – Night Shades (Horror R’n’r- Nz)
29 – Mezzanotte bianca
1 Luglio MISS DRAG QUEEN (ingresso gratuito)
3 luglio – “Viaggio al termine della notte”
di L. Céline con T. Teardo ed E. Germano ( a pagamento € 15)
1 agosto Madama Butterfly per la Regia di Guido ZAMARA, Orchestra sinfonica “ Città di Grosseto “, Coro Lirico dell’Umbria –  Bigliettti: € 25 intero –  € 20 ridotto (under 18 e over 70)
Per conoscere l’intera programmazione: www.cinegatti.it