VEDI TRAILER

Non Ci Resta che il Crimine

di Massimiliano Bruno

Con Marco Giallini, Alessandro Gassmann, Ilenia Pastorelli, Gianmarco Tognazzi, Edoardo Leo, Massimiliano Bruno, Marco Conidi.

Titolo originale Non Ci Resta che il Crimine. Commedia (colore). Durata 102 min. Italia 2019 ( Rai Cinema Distribuzione: 01 Distribution)

Il regista Massimiliano Bruno sarà presente in sala
Non Ci Resta che il Crimine

Non Ci Resta che il Crimine

Il titolo è un omaggio all’ironia di Non ci resta che piangere, il crimine invece fa parte del plot.

Alla sua sesta prova dietro la macchina da presa, a due anni da Beata Ignoranza e quattro da Gli ultimi saranno ultimi, ritroviamo il regista romano Massimiliano Bruno, classe 1970, che negli anni ci ha abituato a commedie ridanciane con un bel graffio sull’attualità.
Anche questa volta, per Non ci resta che il crimine, si serve di un cast di mattatori: dal trio Marco Giallini, Alessandro Gassman e Gianmarco Tognazzi, a Edoardo Leo e Ilenia Pastorelli.

C’è anche lo stesso Massimiliano Bruno, nei panni del saputello del gruppo, il tipico secchione che tutti nell’infanzia hanno conosciuto.
“Ci siamo avvicinati modestamente a un capolavoro come Non ci resta che piangere, ma lo abbiamo ambientato negli anni 70 anziché nel Medioevo” racconta Giallini, ospite dell’Ortigia Film Festival.

“Nel film ci vedrete nei panni di guide che mostrano ai turisti i luoghi dove aveva operato la Banda della Magliana, vestiti proprio come negli anni 70. Un giorno usciamo da un bar gestito da cinesi e ci ritroviamo catapultati in mezzo alla banda vera (Edoardo Leo interpreterà De Pedis, ndr) in un salto temporale curioso da oggi a quegli anni lì. Ci sarà parecchio da ridere”.

Il regista Massimiliano Bruno al Sant’Angelo

Sabato 19 gennaio alle 21,15 l’attore e regista Massimiliano Bruno sarà al Cinematografo Comunale Sant’Angelo (in precedenza, alle 19, sarà al Cinema Metropolis di Umbertide) per incontrare gli spettatori del suo film Non ci resta che il crimine, in programmazione nella sala perugina. Con lui altri due interpreti del film, Gianmarco Tognazzi e Ilenia Pastorelli.
Il film di Bruno è una divertente commedia in cui si immagina che tre amici, che si arrangiano organizzando improbabili tour nei luoghi della banda delle Magliana, si ritrovano improvvisamente catapultati nel passato, precisamente nell’estate del 1982, nei giorni caldi del Mundial spagnolo e dei gol di Paolo Rossi.

In quella Roma lontana incontreranno nientemeno che Renatino De Pedis e gli storici componenti del più famoso sodalizio criminale nella storia della Capitale.
Massimiliano Bruno ha alle spalle la regia di diverse commedia di successo come Viva l’Italia e Beata ignoranza e in qualità di sceneggiatore ha firmato autentici blockbuster come Notte prima degli esami.
Gianmarco Tognazzi, figlio del celebre Ugo, è uno degli attori più affermati della sua generazione e a Perugia ha girato recentemente la fiction Luisa Spagnoli, mentre Ilenia Pastorelli si è rivelata con Lo chiamavano Jeeg Robot e Benedetta follia di Carlo verdone, due film che l’hanno lanciata come l’attrice emergente più promettente del panorama nazionale.
La serata sarà moderata dal Critico Cinematografico Simone Rossi.
La prevendita per i biglietti è già disponibile presso il Cinematografo Comunale S.Angelo, tutti i giorni negli orari del Cinema.

Programmazione film
Frontone Cinema all’aperto - Borgo XX Giugno, 06122 Perugia
SPETTACOLI del 21 giugno
venerdì 21
  • 21:30