VEDI TRAILER

Prove d’Autore + Mikael – c’è altro guardando oltre?

PROVE D’AUTORE : spettacolo ore 20:30 seguirà dibattito con i Registi Gabriele Anastasio e Stefano Ceccarelli

Prove d’Autore

Le prove di autore non finiscono mai, e sono meglio e di più degli “esami”. Sono finalmenteesercizi che valgono più dei loro stessi risultati. Servono a imparare non sbagliando macrescendo, soprattutto quando si “prova” a fare cinema e intanto e insieme ad essere “autori” di sestessi.

Così, un Laboratorio di cinema “per ragazzi dai 15 ai 30 anni” come quello condotto – mapotremmo dire condiviso – da Gabriele Anastasio e Stefano Ceccarelli fa meglio e fa di più deglialtri modi e linguaggi che si vendono ai giovani come corsi di formazione tanto incessanti quantoinefficienti. Sarà forse perché le “prove di cinema” – più e meglio di quelle di teatro – nonpretendono di formare ma spingono a cercare e a cercarsi: permettono un equilibrio fraespressione e riflessione, soprattutto se il laboratorio spinge i giovani autori a ri-prendersi “sulserio”, sia pure “per gioco”.

Così, questi video del Laboratorio non sanno di saggi di fine anno e non valgono come esami difine corso, ma sono esercizi di “scuola” nel senso etimologico diOzio che si oppone al Negozio, dimodo di creazione nel tempo della ricreazione. E intanto ci spiegano che il processo è meglio e dipiù del prodotto. E infine ci suggeriscono che dovremmo tutti tornare a scuola, anzi che nondovremmo uscirne mai…sia i giovani autori che i vecchi spettatori come me.

Piergiorgio Giacchè

Sinossi

Il film è il racconto di un anno di laboratorio cinematografico dedicato a ragazzi dai 15 ai 30 anni.

Ognuno di loro ha raccontato la propria storia, il proprio quartiere, partendo da un tema.

Il film, della durata di 64 minuti, è il risultato dell’esperienza di questi 7 ragazzi, il loro percorso creativo e formativo attraverso un laboratorio gestito e diretto da Gabriele Anastasio e Stefano Ceccarelli

I 7 giovani hanno avuto la possibilità di essere parte attiva nella scrittura dei propri soggetti, hanno preso parte alla scelta del casting, alle riprese, hanno recitato, sono stati Autori del proprio lavoro.

Le musiche del film sono di Alessandro Costantini, Francesco Ciarfuglia/Mosè Chiavoni e Thomas Mattia.

MIKAEL: spettacolo ore 21:30 seguirà dibattito con il Regista Filippo Fagioli

Un docu film non convenzionale, di spunto autobiografico. Quando sei alla ricerca di te stesso e quando tutto sembra perso, ricordati che c’è sempre una forza che ti guida. Forse, dopo, quando tutto sarà passato riuscirai a mettere insieme tutti quei puntini che sembrano oramai lontani, ma stai pur certo, legati insieme da un unico meraviglioso grande Disegno.

In cammino verso i luoghi sacri di San Michele Arcangelo, una figura per culto nel mondo, secondo solo a quella della Madonna. MiKaEl, chi come Dio? Chi siamo? Cosa vogliamo? Se fosse proprio lui a guidare i nostri passi? Ci siamo riscoperti davvero in molti, moltissimi sulla stessa “linea”.
Quella linea sottile, che taglia in due i mali del Mondo.
E allora io ti chiedo: C’è davvero qualcosa guardando oltre?

Programmazione evento
Frontone Cinema all’aperto - Borgo XX Giugno, 06122 Perugia
3 settembre
lunedì 3
  • 20:30
  • 21:30