Marcordo

 

MARCORDO
La Perugia di 50 anni fa vogliamo raccontarla in dialetto, attraverso dialoghi e
brani musicali narranti le vicende sentimentali di un giovane perugino. I testi
originali sono stati tradotti in un dialetto “urbano”, non troppo spinto, salvo
esigenze metriche o di rima. Tanto per intenderci, per dire “Finalmente ci
siamo accomodati” diremmo: “Oh, a la fine ce sem sistemati!” e non: “Oh, a la
fine ce “sen’apatolleti!!”. Altalena la chiameremo “altalena” e non
“bilimbenza”, per “Ti sei macchiato i pantaloni” diremo “Te sé sporcato i
calzoni” e non “Te sé nsorchèto”. Invece, in gergo calcistico per un “Tiro
potente” diremo: “ Ah te dirò, ja tira’ nna catramina”. In ogni caso viene usato
l’ausiliare appropriato: per dire “Ero frastornato” non diremo certo “Evo
‘ntontito!”. Alcune canzoni sono state tradotte abbastanza fedelmente, di altre
ne abbiamo preso in prestito soltanto la musica.

Programmazione evento
Cinematografo Comunale Sant’Angelo - Via Lucida, 6 - 06123 Perugia
20 febbraio
giovedì 20
  • 21:00