VEDI TRAILER

L’uomo che comprò la luna

di Paolo Zucca

Con Jacopo Cullin, Stefano Fresi, Francesco Pannofino, Benito Urgu, Lazar Ristovski, Angela Molina.

Titolo originale L'uomo che comprò la luna. Commedia (colore). Durata 102 min. Italia 2018 (Oficina Burman Distribuzione: Lucky Red)

L’uomo che comprò la luna

L’uomo che comprò la luna

Una commedia ‘etnica’ dalla trama stralunata e surreale che contiene eguali parti di poesia e di farsa.

Una coppia di agenti segreti italiani riceve una telefonata concitata dagli Stati Uniti: pare che qualcuno, in Sardegna, sia diventato proprietario della luna. Il che, dal punto di vista degli americani, è inaccettabile, visto che i primi a metterci piede, e a piantarci la bandiera nazionale, sono stati loro.

I due agenti reclutano dunque un soldato che, dietro lo pseudonimo di Kevin Pinelli e un marcato accento milanese, nasconde un’identità sarda: si chiama infatti Gavino Zoccheddu e la Sardegna ce l’ha dentro. Per portarla in superficie i due agenti ingaggiano un formatore culturale sui generis che, da emigrato nostalgico, trasforma Gavino in un archetipo del vero maschio sardo.
Gavino approda nell’isola, alla ricerca dell’uomo che si è impossessato della luna.

E finirà per scoprire molto di più di se stesso.
L’uomo che comprò la luna è una commedia “etnica” completamente imbevuta di quella “sardità” con cui Gavino deve confrontarsi.

Alla regia c’è Paolo Zucca, al suo secondo lungometraggio dopo L’arbitro (già corto pluripremiato); alla sceneggiatura ci sono Geppi Cucciari e Barbara Alberti.

Insieme confezionano una trama che è giusto definire “lunare”, non solo perché vede al centro l’imprendibile Selene, ma anche perché è stralunata e surreale, e contiene eguali parti di poesia e di farsa.

Programmazione film
Nuovo Cinema Méliès - Via della Viola, 1 - 06122 Perugia
PROSSIMAMENTE