VEDI TRAILER

L’altra metà della storia

di Ritesh Batra

Con Jim Broadbent, Charlotte Rampling, Harriet Walter, Emily Mortimer, James Wilby, Freya Mavor, Michelle Dockery, Billy Howle, Joe Alwyn, Edward Holcroft, Manjinder Virk.

Titolo originale The Sense of an Ending. Drammatico (colore). Durata 108 min. Regno Unito 2017 (Origin Pictures, BBC Films, CBS Films, FilmNation Entertainment Distribuzione: Bim Distribuzione)

Il film è l'adattamento del romanzo vincitore del Booker Prize "Il senso di una fine" di Julian Barnes
L’altra metà della storia

Trama:

Tony Webster, un uomo sulla settantina da tempo divorziato, con una figlia che sta per partorire, conduce una vita da tranquillo pensionato nel suo negozietto di macchine fotografiche rare. La sua vita cambia quando la madre di Veronica, una sua ex di gioventù, gli lascia una misteriosa eredità. Per venire a capo di cosa si tratta e del motivo per cui l’ha ricevuta dovrà imbarcarsi in una quest dolorosa nel suo passato.

“Il passato è una terra straniera. Fanno le cose in modo diverso laggiù” era l’incipit folgorante di Messaggero d’amore, romanzo e film. Nel nostro passato siamo spesso viandanti sperduti, perché quello che ne sappiamo e su cui abbiamo costruito la nostra identità è quello che ricordiamo. E i ricordi col tempo vengono filtrati, falsati e cancellati, per aggiustarli alla nostra coscienza. Invecchiare significa anche fare i conti con la propria capacità di essere onesti e confrontare la nostra memoria con quella degli altri, che può essere dissonante e costringerci ad affrontare azioni e parole che abbiamo convenientemente rimosso. Sono questi alcuni degli affascinanti temi su cui è incentrato il filmL’altra metà della storia, tratto dal romanzo breve “Il senso di una fine”, vincitore nel 2011 del prestigioso Booker Prize e scritto da uno degli autori inglesi contemporanei più importanti, Julian Barnes.

Un libro, come molti, narrato in prima persona e diviso in due parti distinte tra passato e presente, e perciò difficilmente trasferibile in immagini. Riescono ad aggirare in parte l’ostacolo il regista Ritesh Batra e lo sceneggiatore Nick Payne, commediografo, che tradiscono la fonte solo in un finale che – contrariamente al romanzo – è più ottimistico e concede la redenzione al protagonista. Ma il cinema ha le sue ragioni che la letteratura, nel suo approccio al singolo lettore e alla sua immaginazione, può bellamente ignorare, per cui è il film che ne nasce che siamo chiamati a giudicare.

La necessità di eliminare la voce narrante costringe gli autori a ricorrere a continui e non sempre organici flashback, via via che il protagonista racconta alla ex moglie la sua versione della vicenda o ricorda episodi avvenuti nel passato. Jim Broadbent, uno dei migliori caratteristi del cinema britannico, riesce ad infondere simpatia al personaggio di un uomo chiuso, isolato e testardo, che si riapre solo quando scopre che una sua lettera di rabbiosa reazione ha avuto conseguenze che hanno cambiato in modo irreversibile la vita di un amico e della ragazza che amava.

Programmazione film
Cinematografo Comunale Sant’Angelo - Via Lucida, 6 - 06123 Perugia
SPETTACOLI dal 22 al 25 ottobre
domenica 22
  • 18:30
lunedì 23
  • NON PROGRAMMATO
martedì 24
  • 18:30
mercoledì 25
  • 18:30