VEDI TRAILER

#IOSONOQUI

di Eric Lartigau

Con Alain Chabat, Doona Bae, Ilian Bergala, Blanche Gardin, Delphine Gleize.

Titolo originale #jesuislà. Commedia (colore). Durata 97 min. Francia 2020 (Officine Ubu)

#IOSONOQUI

#IOSONOQUI

https://www.bigliettoveloce.it/index.php?r=frontend%2Fsite%2Fsearch&search=frontone

La vita di Stéphane è piuttosto tranquilla e soddisfacente. Gestisce il ristorante di famiglia, ha due figli, di cui uno appena sposato, una ex-moglie con cui va d’accordo, e vive nel meraviglioso contesto del sud-ovest francese, nei paesi baschi. La scintilla per una vera crisi esistenziale dei cinquant’anni arriva attraverso Instagram, dove Stéphane inizia a conversare con Soo, una donna coreana che dipinge paesaggi e gli parla dei ciliegi in fiore. Dall’acquisto di un quadro si passa a una telefonata, e di lì alla decisione impulsiva e unilaterale con la quale Stéphane decide di partire per Seoul.

Dalla Francia arriva un feel-good movie per le platee di mezza età, opera convenzionale che sa di esserlo ma che conquista grazie a un ottimismo un po’ malinconico.

Il regista Eric Lartigau firma anche la sceneggiatura assieme a Thomas Bidegain (già sceneggiatore di tutti i migliori film di Jacques Audiard), e crea in Stéphane un personaggio in cui in molti sapranno ritrovarsi anche quando lui finisce per perdersi.

Astuto mix tra le atmosfere di The Terminal di Spielberg e Lost in Translation di Coppola#Iosonoqui si muove con disinvoltura tra gli stereotipi del “pesce fuor d’acqua” e dei facili disorientamenti culturali tra paesi lontani. A ciò aggiunge una spruzzata di commedia digitale che arriva a toccare anche il titolo, e che sovrappone sessioni di messaggistica e conteggi di condivisioni a ogni passaggio delle avventure del povero Stéphane, che si ritrova star dei social suo malgrado.

Programmazione film
PROGRAMMAZIONE
TERMINATA